Ecco come gli hamburger hanno davvero preso il loro nome

Hamburger

Mentre possiamo ringraziare la Germania per il Frankfurter (via Come funzionano le cose ), l'hamburger può davvero far risalire le sue origini alla città portuale tedesca di Amburgo, o è solo un mito? Secondo il Dizionario di etimologia in linea , l'hamburger è 'il prodotto a base di carne così chiamato dal 1880 (come bistecca di Amburgo ), che prende il nome dalla città tedesca, sebbene non sia mai stato stabilito alcun collegamento certo». L'idea dell'hamburger, tuttavia, potrebbe essere apparsa nella Roma del I secolo, dove si ha notizia di carne macinata o macinata condita con pepe, vino e pinoli (via Sapore di casa ).

mario lopez si allena

Nel Medioevo, l'Asia centrale e l'Europa orientale furono invase da nomadi mongoli che i russi chiamavano tartari, secondo Cosa sta cucinando l'America? . Quando questo gruppo invase Mosca nel XIII secolo, introdusse i russi alla pratica di mangiare carne di manzo cruda e sminuzzata. I russi hanno aggiunto uova crude e cipolle e hanno chiamato la loro versione 'Steak Tartare'.



Da Amburgo agli Stati Uniti

La città portuale di Amburgo, Germania

A volte nel 1600, le navi russe portarono la loro prelibatezza di carne macinata cruda alla città portuale tedesca di Amburgo. In Germania, la 'salsiccia di Amburgo' è stata creata quando la carne macinata cruda veniva arrostita o fritta (via Viaggio culturale ). Nel 1800, la carne macinata di mucche tedesche di Amburgo veniva combinata con aglio, cipolle, sale e pepe e formata in polpette, dando vita a 'bistecche di Amburgo' (via Parata ). Quando i tedeschi emigrarono negli Stati Uniti, portarono con sé la ricetta della bistecca di Amburgo. Alcuni di questi immigrati hanno aperto ristoranti e carrelli alimentari a New York, dove hanno presentato l'oggetto. In particolare, nel 1873, la famosa bistecca di Amburgo con menu di Delmonico a New York City al prezzo allora alto di 10 centesimi.

Ma come ha fatto questo tortino di manzo macinato a diventare il panino che conosciamo come l'hamburger? La storia non è del tutto chiara. Alcuni credono che i fratelli Frank e Charles Menches abbiano messo un tortino tra due fette di pane nella città giustamente chiamata di Amburgo, New York, nel 1885. Altri credono che sia stato introdotto dall'adolescente Charlie Nagreen a Seymour, nel Wisconsin quello stesso anno. I parenti di Oscar Weber Bilby hanno affermato che era il vero inventore dell'hamburger, notando che ha messo il tortino in un vero panino nel 1891 a Tulsa, in Oklahoma (via Cosa sta cucinando l'America? ). Infine, il Libreria del Congresso postula che i primi hamburger siano stati serviti alla paninoteca Louis' Lunch a New Haven, nel Connecticut, nel 1895.