La verità sulla famigerata controversia sulla purea di piselli del top chef Chef

Lo chef Alex appare in Top Chef Bravo / YouTube

Se pensavi che i programmi di cucina fossero al sicuro da tutti i drammi che derivano dai reality TV, sicuramente non hai visto la stagione 7 di ' Top Chef .' Tutto si è svolto nell'episodio 7 quando lo chef Alex Reznik avrebbe rubato la purea di piselli del suo collega concorrente, lo chef Ed Cotton, pochi minuti prima che fosse il momento di servire i loro piatti finali ai giudici (tramite Youtube ). Cotton è stato visto cercare freneticamente nella cucina di preparazione la purea di piselli che aveva preparato la notte precedente, che è misteriosamente scomparsa dal suo frigorifero nello stesso momento in cui Reznik ha iniziato a scaldare e a impiattare la sua purea di piselli.

Senza purea di piselli in vista a parte quella sui piatti di Reznik, Cotton è stato costretto a servire invece piselli senza purea. Sebbene Reznik non abbia mai concettualizzato il suo piatto fino all'ultimo minuto, è atterrato nella Top 3 di quella settimana, per quello che molti credevano fosse in realtà la purea di piselli di Cotton. Ai giudici è piaciuto così tanto che Reznik ha vinto completamente la sfida del pranzo veloce. Con il progredire dell'episodio e con l'aumentare delle speculazioni tra gli altri concorrenti, il famigerato ' Scandalo Peagate ' sono nato.



Coincidenza o sabotaggio?

Piatto di frutti di mare di purea di piselli sul piatto bianco Bravo / YouTube

Dopo la messa in onda dell'episodio, il consenso tra gli spettatori era che Alex Reznik non avesse avuto abbastanza tempo per preparare una purea di piselli, soprattutto da quando Ed Cotton l'ha preparata la sera prima. Ma nel ' Guarda cosa succede speciale ' dopo il finale di stagione, Reznik ha spiegato di averlo fatto non appena arrivato al ristorante. Amanda Baumgarten ha confermato la sua affermazione dicendo: 'L'ha fatto proprio accanto a me. La prima cosa che ha fatto è stata tirare fuori un frullatore e frullare i piselli».

Quanto a dove Reznik abbia magicamente ottenuto i piselli, un ingrediente non di dispensa, non è un mistero così grande come gli scettici hanno fatto credere. Come Cotton, Reznik li ha effettivamente acquistati durante il giro di shopping prima della sfida e persino lo chef Kelly Liken li ha provati. 'Ha sicuramente comprato i piselli perché non erano molto buoni', ha ricordato Liken su 'Watch What Happens Special' (tramite Youtube ). Inoltre, come mostrato in precedenza nell'episodio la notte prima del presunto incidente, si vede Alex fare un brainstorming sui suoi ingredienti. 'Ho questi piselli inglesi, ma sono ricchi di amido', ha detto allo chef Kenny Gilbert e allo chef Andrea Curto-Randazzo.

Cosa è successo alla purea di piselli se Alex Reznik non l'ha rubata?

Lo chef Ed indossa una maglietta con purea di piselli Bravo

Lo chef Stephen Hopcraft crede che sia stata colpa sua se la purea di piselli di Cotton è scomparsa e ha confessato di averlo fatto fuori campo. In un'intervista a guida tv , Hopcraft ha condiviso: 'Ho anche detto a Ed che mi incolpavo per questo, perché io, Ed e Angelo abbiamo condiviso un refrigeratore quel giorno, e io sono stato il primo nel refrigeratore e ho tirato fuori alcuni dei miei ingredienti, e forse l'ho fatto' Ci ho rimesso la purea di piselli».



Che sia stato Hopcraft o Reznik a essere i responsabili, sfortunatamente, non ci sono filmati di qualsiasi purea di piselli prodotta o rubata. Uno dei giudici dello spettacolo Tom Colicchio ha preso il Bravo blog per chiarire quanto seriamente prendano il tradimento nello show, e se i produttori avessero visto Alex Reznik farlo, sarebbe stato automaticamente squalificato.

Considerando che Ed Cotton indossava un 'Dov'è la mia purea di piselli?!?!' maglietta a 'Guarda cosa succede speciale', è sicuro dire che la loro rivalità alla fine si è calmata. Come ha ricordato Alex Reznik in ' Ricordando la purea di piselli ', i due alla fine si sono fatti una bella risata una volta che la verità è stata scoperta.